La ricerca prima di tutto  

Gemma Romera Jordan nasce nel 1970 a Barcellona in Spagna.
Frequenta la Scuola Canigò di Sant Just Desvern.Nel 1985 entra nella Scuola d’Arte e Artigianato di Barcellona dove studia fino all’anno1989. Nello stesso anno comincia a lavorare come orafa da “Ramòn alta joieria”, dove rimane, affinando le tecniche del mestiere fino al ‘96, sotto la scuola di Jordi Lafita. Da questo anno comincia a collaborare con “Joan Gaig” e con diverse oreficerie della città Catalana. Dal ‘97 al ‘98 arricchisce la sua esperienza frequentando un corso di smalto a fuoco finanziato dalla “Generalitat de Catalunya”.
Dal 1995 realizza gioielli importanti per diversi collezionisti.


1987. Gemma posa come modella per Ernesto Treccani nella casa del Maestro Augustin Español Viñas, in piedi il padre, lo scultore Andres Romera Rodriguez, in basso a sinistra il giovanissimo futuro designer Cristian Español Murphy

Nel marzo del 1999 si trasferisce alla Cascina del Guado a Robecchetto dove allestisce un proprio laboratorio.Nel giugno del 2000 prepara un collezione per la Costa Smeralda (Nord Sardegna), nello stesso anno realizza una mostra personale a Cairo Montenotte:
il Consorzio Valbormida le commissiona la collezione ispirata e dedicata ad Adelasia & Aleramo, i gioielli realizzati vengono esposti in diverse sedi.
Gemma ha realizzato la riattazzione di mobili e oggetti d’arredo soprattutto di modernariato; si è dedicata al restauro vero e proprio.



Gioiello "protagonista della scena", collana in argento lucido e satinato esposta in una mostra personale allestita con i modelli di scenografia realizzati alla Accademia di Belle Arti di Brera dal Dipartimento di Scenografia sotto la guida del Prof. Gastone Mariani.